loading...

Mazzara del Vallo, ragazzino di 13 anni cattura cinghiale di due tonnellate.

Un cinghiale di immense proporzioni è stato ucciso durante una battuta di caccia da un ragazzino di 13 anni, Filippo Cavallari, nato e residente nel Comune di Mazzara del Vallo, un piccolo comune siciliano. Il ragazzo si era allontanato dal gruppo dei cacciatori seguendo un coniglio, mentre il padre ed i suoi amici erano in giro in cerca di cinghiali.

loading...

cinghiale

Ma all’improvviso il ragazzino si è trovato davanti un gigantesco cinghiale, spaventato ha iniziato a sparare e per sua fortuna lo ha colpito nel lobo occipitale, zona delicatissima del cervello che se colpita può provocare la morte istantanea. Se non fosse andata così per il giovane le conseguenze sarebbero state fatali.

Il cinghiale del peso di 2.000 Kg e ungo 4 m potete vederlo in foto. L’esemplare per enormità potrebbe battere il record di “Hogzilla” un cinghiale abbattuto in Georgia nel 2004. Non è ancora stata scoperta la sua provenienza ne la sua razza, ma di certo non è una razza indigena. Nella zona sono stati introdotti illegalmente moltissimi tipi di animali, sopratutto provenienti dall’Asia. Non si conoscono neanche le cause che hanno portato questo cinghiale alla sua crescita smisurata, probabilmente è un caso più unico che raro.

Mio padre mi ha insegnato a cacciare molti animali, anche i cinghiali e sparo meglio degli adulti, ma quando ho visto questo bestione enorme ho avuto tanta paura, ho iniziato a sparare all’impazzata e per mia fortuna sono riuscito a colpirlo, adesso voglio cucinarlo e mangiarlo tutto insieme al mio papà”.

Appartenente alla razza Sus scrofa, si pensa che l’animale abbia raggiunto dimensioni così cospicue a causa dell’altissimo inquinamento ambientale della zona in cui è vissuto. Un tumore della ghiandola ipofisi, ha causato una massiccia secrezione di Gh, l’ormone della crescita, che ha provocato questa smisurata ed incontrollata proliferazione cellulare, consentendo all’animale di raggiungere questa enorme stazza.