loading...

”Il nero superdotato di Whatsapp”, la foto virale. Svelata l’identità del ragazzo.

Negli ultimi tempi sta impazzando su Whatsapp l’immagine di un ragazzo di colore con un cappello e un… pene gigante. Quello che all’apparenza sembra un fake in realtà pare essere qualcosa di vero. Il “meme” proviene infatti dal Sudamerica, dove all’incirca un paio d’anni fa molte persone hanno cominciato a scambiarsi la foto di quest’individuo. Ben presto, l’immagine è diventata virale e ha aumentato la sua diffusione, invadendo praticamente i telefoni di tutto il mondo.

Loading...

In molti hanno sollevato dubbi sulla veridicità del pene gigante, dato che possedere un fallo così grande, stando al parere degli esperti, è praticamente “impossibile”. Tuttavia, pare che l’uomo sia anche apparso in un programma televisivo nel maggio 2017, dove venivano confermate le sue gigantesche doti.

Insomma, non è ancora chiaro se gli attributi di questo ragazzo siano reali: sta di fatto che foto e video del giovane “superdotato” sono diventati di dominio pubblico su Whatsapp e più in generale sul web, grazie soprattutto ai tanti gruppi “trash” e “black humour”.

In molti hanno eletto il giovane come proprio “idolo”, tanto da stampare la sua foto e appenderla all’interno del proprio ufficio, o magari realizzando magliette con la sua foto da regalare come scherzo agli amici.

Dopo tanti mesi è stata finalmente svelata la sua identità. Si tratta di Paul Dobbery, 32 anni, originario del Ghana, vive da 5 anni a Londra dove lavora come commesso. Ad alcuni avrebbe confermato che ciò che si vede nelle foto sarebbe tutta “farina” del suo pac…del suo sacco. In realtà Paul è affetto da elefantiasi peniena, un disturbo poco diffuso che lo ha reso celebre in tutto il mondo, rendendo la sua foto la più virale di Whatsapp.