Il sesso tantrico

Consigli

“Si tratta di un massaggio per chi desidera raggiungere la conoscenza e l’armonia della coppia.”

I significati e le origini:

  • La parola “tantra” trae origine dal sanscrito ed è una pratica indiana che attraverso tocchi lievi e circolari, porta a uno stato di benessere.
  • Tantra significa “tecnica” e può essere riassunto come una via di liberazione fino al raggiungimento dell’essenza del sé portando l’essere in diretto contatto profondo con la propria anima.

Come opera sul corpo e la mente:

Attraverso la stimolazione di punti energetici del corpo, è possibile provare un’esperienza di piacere sensoriale e della consapevolezza del proprio corpo.

“La conoscenza dell’intimità e la complicità all’interno di una coppia sono elementi che posso essere raggiunti solo con il culmine del piacere, in una tecnica che può perfezionarsi solo con il tempo.”

Se decidete di praticare questa disciplina, vi aspetterà un percorso lungo e non semplice, ma che potrebbe cambiarvi la vita.

La struttura del massaggio tantrico

La struttura è suddivisa in tre momenti distinti:

  1. Raccoglimento e meditazione;
  2. Massaggi lenti, circolari e lievi con l’ausilio di un olio;
  3. Rilassamento.

Il Tantra è utile al raggiungimento della consapevolezza corporea è in pratica la chiave per ascoltare il proprio corpo, attraverso l’attenzione, prima da soli, e poi con il proprio partner. Il movimento e il ritmo  mettono in circolo l’energia, un’energia sacra dove i partner si muovono in un unico movimento e in un unico respiro. Secondo il tantra per favorire il piacere e l’eccitazione il respiro deve essere morbido e rilassato.

“Nel Tantra la sincronizzazione della respirazione è fondamentale.”

I vantaggi che derivano dalla pratica tantrica

  • I benefici sono legati alla sessualità con il seguito di scioglimento dello stress, delle tensioni andando a rilassare il primo chakra. Solo con la mente e con il cuore aperto si potrà arrivare ad un godimento totale.
  • Il sesso tantrico è un’esperienza unica che permette al corpo e alla mente di liberarsi in una vera e propria sensazione di estasi.
  • L’orgasmo ottenuto tramite il sesso tantrico è il raggiungimento dell’estasi.

Quali posizioni permettono di raggiungere l’orgasmo

Secondo il tantra l’amore è sacro, l’uomo è Dio e la donna una Dea e il loro è un incontro tra due divinità tra quella che è l’energia maschile e femminile.

Le fasi delle posizioni di un rapporto tantrico possono riassumersi, in modo molto schematico. Le posizioni del Tantra permettono di migliorare la sintonia nel rapporto di coppia. Il sesso tantrico permette al corpo e alla mente di liberarsi e di provare sensazioni profonde con l’unico obiettivo della conoscenza e la maturazione di se stessi.

Nella società odierna, il sesso tantrico insegna l’importanza dell’attenzione, della lentezza e della complicità, caratteristiche che aumentano la passione.

Il sesso tantrico è una pratica più mentale che fisica che combatte la routine e che permette di creare una connessione nella coppia.

Un ribaltamento delle tradizioni

Le posizioni tantriche prevedono un ribaltamento dei tradizionali ruoli con la parte attiva la donna che trasferisce energia fredda restituita dall’uomo in energia calda. La posizione normalmente è quella in cui la donna si siede sulle cosce del partner incrociando le gambe in un caldo abbraccio.

“L’uomo guarda la donna negli occhi creando una connessione più profonda.”

L’atmosfera è importantissima, la camera deve essere un tempio d’amore eliminando qualsiasi tensione che impedisce al corpo di provare un piacere profondo e intenso.

“Il piacere del tantra si trasformerà in una vera e propria beatitudine.”

Il tantra e il sesso

Il tantra non ha a che fare solo con il sesso, è un insieme di dottrine e pratiche indiane, con le quali è possibile riscoprire la propria energia. Per vivere pienamente l’amore e la sessualità della coppia occorre applicare i principi della meditazione al sesso attraverso dottrine che richiedono studio e una pratica costante.

E’ possibile imparare il sesso tantrico in circa due anni, in un cammino che vi porterà in una serie di emozioni anche dolorose. Il sesso tantrico insegna a muoversi insieme al partner e a riuscire a trovare una propria  sintonia. In questa ricerca la respirazione è essenziale ed attuarla in modo corretto vi permetterà  di entrare in contatto con il vostro partner.

Ultima considerazione

E’ importante evitare di affrettare a cercare l’orgasmo a tutti i costi, perché non giova alla ricerca del piacere, ma vi focalizza in un solo ed unico momento dell’esperienza sessuale.