Il colosso Seagate, leader mondiale nella produzione di Hard disk per pc sembrerebbe intenzionata ad investire il suo 12% di valore azionario per acquistare l’equivalente in criptovaluta Ripple ma per ora la notizia non è stata ancora confermata.

La Seagate è conosciuta in tutto il mondo per i propri Hard Disk ed oltre questo offre anche alla clientela varie soluzioni di deposito dati icloud.

Comunque, dal rapporto si evince che la società potrebbe divenire ancora più famose per essere la prima investitrice in criptomonete.
Il Ripple è attualmente la seconda criptovaluta per capitalizzazione di mercato.

Da indiscrezioni sembrerebbe che la Seagate sia già in possesso del 4% delle monete Ripple in circolazione, se questo fosse vero, vorrebbe dire che la società ha nelle sue casse più di 7 miliardi di dollari in criptovaluta coprendo approssimativamente i 2/3 del mercato totale.

Nel 2014 la società investì ben 26 milioni di dollari in Ripple e nel 2016 portò questa cifra a 55 milioni di dollari, in breve tempo la società vide aumentare il capitale investito del 12%
Il potenziale di Ripple è stato dimostrato quando la moneta ha raggiunto e superato l’Ethereum nelle condizioni di valore di mercato totale.
Nessuna società ha risposto alle richieste di commenti ed i rapporti di partecipazione azionaria da parte di Seagate rimangono non confermati.

Catering di nozze

Design outlet in offerta

Casting The Sweetman